Super Mario torna a casa: ufficiale Balotelli al Brescia

Dopo voci, smentite ufficiali del Brescia, l'incontro tra Raiola e il Flamengo, il comunicato di abbandono della trattativa di quest'ultimo e il grazie di Balotelli per l'interesse, adesso è ufficiale: Mario Balotelli è un nuovo giocatore del Brescia Calcio.

Il comunicato è apparso poco fa sul sito ufficiale delle Rondinelle e sul profilo Instagram della società di Cellino. La sorpresa è anche sull'accordo, che la stessa società definisce "pluriennale" senza fornire altre informazioni. 

Di seguito il testo diffuso dal Brescia:
"Mario torna a casa

Mario Balotelli Barwuah è ufficialmente un nuovo giocatore del Brescia Calcio S.p.A.
Il calciatore ha firmato con il Club biancoazzurro un contratto pluriennale.
 
Il ritorno in Italia, a distanza di tre anni, è stato reso possibile dalla determinazione e dall'entusiasmo di Mario di voler tornare a Brescia, città dove è cresciuto e dove fin da bambino si è distinto per le sue doti fisiche e tecniche.

Domani, 19 Agosto, l'attaccante verrà presentato ufficialmente presso la sede del Brescia Calcio, in Via Solferino 32, alle ore 16:45".

Per Balotelli un ritorno in Italia a paramentro zero dopo tre anni e l'ennesima esperienza in Lombardia, visto che ha già indossato le maglie di Inter e Milan

Per Brescia e forse per il calcio in generale è una piccola favola. Il Bad Boy torna nella città dove è cresciuto, casa sua, tre anni dopo aver lasciato l'Italia, con le Rondinelle appena tornate in Serie A dopo 8 anni.

Ovviamente con uno come Super Mario le perplessità e l'affidabilità restano delle incognite, speriamo che per Brescia resti tutta una favola. 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement