Serie A, Chievo - Napoli. Le pagelle di Eugenia Saporito

VERONA - Si riparte dal secondo tempo di Arsenal - Napoli. Gli azzurri inquadrano sin da subito la partita contro il Chievo, imponendosi con il "solito "4-3-3". Super è stato Kalidou che segna la sua prima doppietta di questo campionato, rimandando ancora una volta la festa scudetto dei bianconeri e tirando giù in B il Chievo, retrocesso per la seconda volta nella sua storia. Ma andiamo alle pagelle.

Le pagelle dei Protagonisti

David OSPINA 6 - Dopo lo spavento del 17 marzo contro l'Udinese, Ospina ritorna in campo. Poco impegnato, tranne nel finale dove Cesar, tutto solo, buca la porta con un colpo di testa.

Elseid HYSAJ 6 - Tiene molto stretta la difesa, tenendosi anche più basso rispetto a Ghoulam. Nel complesso, gioca una buona partita.

Vlad CHIRICHES 6 - Buon banco di prova in vista del ritorno contro l'Arsenal al San Paolo. Test per valutarlo ed eventualmente tenerlo pronto per giovedì.

Kalidou KOULIBALY 7,5 - Prima doppietta in Serie A. Aggressivo e cerca molto i goal. Il primo al 15' su assist di Dries Mertens, il terzo ed ultimo all'81' da fuori area, lasciando Sorrentino di sasso. Migliore in campo KK.

Faouzi GHOULAM 6 - Spienge molto sulla fascia, ma ancora molto lontano dal Faouzi che conoscevamo. Da, però, speranza di recupero.

José María CALLEJÓN 6 - Prova a creare superiorità numerica sulla fascia destra insieme a Mertens. Cerca il gol, ma Sorrentino gli dice di no. (dall'81' Simone VERDI sv).

Fabián RUIZ 5,5 - Fa sentire la sua presenza a centrocampo, ma spesso tradito dalla troppa sicurezza del proprio palleggio. (dal 73' Amin YOUNES sv).

Piotr ZIELINSKI 6 - Non continuo in fase realizzativa quando in mediana. Meglio quando si inserisce a sinistra, sfruttando la posizione di Insigne.

Dries MERTENS 6,5 - Manca solo il gol. Corre e copre gli spazi. Solo un gran Sorrentino poteva fermarlo.

Lorenzo INSIGNE 6 - Più libero di accentrarsi perchè ritorna sulla fascia sinistra. Certo, è anche l'avversario ad aiutarlo. Meglio delle ultime gare, sia in campionato che il EL.

Arkadiusz MILIK 6,5 - Lo penalizza la squadra. I suoi colleghi non gli passano quasi mai la palla. E' a tutti gli effetti un centravanti e potrebbe davvero fare molto, sfondando la porta. Confidiamo nel fatto che il mister possa far intendere al resto degli azzurri che può portare il Napoli a fare molto.

All. Carlo ANCELOTTI 6 - Si vede chiaramente che sta provando la squadra per giovedì. Cerca idee e soluzioni ritornando alla tipica formazione ad albero. Il 4-3-3 sembra essere gettonato e le conferme sono arrivate. 

Fonte Foto: NapoliCalcioLive

COMMENTI
Commenta

NEWSLETTER

Ricevi ogni settimana un'inchiesta e tanto altro