La Top 5 del calciomercato in Serie A

Il 2 settembre si chiuderà la finestra di calciomercato in Italia. Ecco dunque le 5 trattative più calde della nostra Serie A.

Al 5 posto il Napoli e gli intrighi di mercato legati sia a Lozano che a James Rodriguez. Se per il messicano sembra essere prossima la firma (martedì visite mediche a Roma), la strada che porta al colombiano potrebbe essere ormai chiusa, visto che la sua presenza in panchina nella prima giornata di campionato in Spagna tra Real e Celta Vigo, anche se però, a Napoli si spera ancora nel passaggio dell’ex Bayern Monaco all’ombra del Vesuvio.

4° posto alla Juve e le operazioni in uscita. Saltato il passaggio di Dybala in Inghilterra, il ds Paratici deve ora sfoltire la rosa a disposizione di Sarri e se la Joya chiede troppo alla sua “futura squadra” (meno di 10 milioni all’anno non si tratta), è differente la sorte invece per il duo Higuain – Mandzukic: il croato sempre più vicino alla Bundesliga, mentre l’argentino potrebbe restare a Torino.

Sul gradino più basso del podio Milinkovic – Savic: United, Inter, Juve e adesso il PSG sulla stella serba ma visto il “no” di Lotito, mister 100 milioni resta ancora un giocatore della Lazio (per adesso).

Medaglia d’argento per Monsieur Mario Balotelli. Monsieur perché Balotelli è reduce dalla doppia esperienza in Francia con Nizza e Marsiglia. Scaricato da Villas Boas (nuovo allenatore dei marsigliesi) e rifiutato il Flamengo, nonostante il doppio contratto familiare (in Brasile sarebbe andato anche il fratellino minore di Balotelli, Enock), Balotelli potrebbe ritornare nella sua Brescia.

Medaglia d’oro ad Icardi. L’attaccante argentino è al centro di un valzer di trattative: dalla Juve alla Roma (scambio Inter – giallorossi con Dzeko + conguaglio di 40/50 milioni di euro) passando anche per il Napoli. Ma persa la maglia numero 9 e la fascia di capitano, Maurito e Wanda sono ormai pronti a lasciare Milano, anche se ad oggi, 18/08/19, non si conosce la destinazione del delantero argentino. Nelle ultime ore però, si è profilato un trasferimento al Napoli.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement