La Ge.Vi. zittisce il PalaIlio: è 3 su 3 per Sacripanti.

La Generazione Vincente Napoli Basket ha sempre avuto le mani sul match con Roderick ( 28 punti e 8 falli subiti) che da bravo regista innesca i compagni. Già dai primi cinque minuti il Napoli conduce il gioco con un punteggio di 13-5, di cui 9 punti portano la firma di Sandri.

L’italo-domenicano, insieme a Stefano Spizzichini che ha giocato una delle sue migliori partite, si rende infatti protagonista del primo tempo che finisce 39-36.

L’avversaria Trapani non è riuscita a sfruttare il fattore campo e il tifo piuttosto imponente. La squadra di coach Parente infatti è riuscita ad ottenere un vantaggio solo nel primo minuto del secondo tempo- grazie a Renzi e a Gabriele Spizzichini, (fratello dell’ala azzurra)- ma non a mantenerlo a lungo in quanto al 28º minuto di gioco il Napoli segna un parziale di +10 (58-48).

Quello di coach Sacripanti è un Napoli totalmente trasformato da quello che aveva affrontato la squadra siciliana per la Supercoppa a settembre, con Roderick atterrato in Italia solo il giorno prima e allenatosi una sola volta, la mattina stessa della gara, con il resto del team.

La Generazione Vincente Napoli Basket che domenica 10 novembre alle ore 17:00 tornerà in campo al PalaBarbuto contro la squadra di Treviglio vince con un punteggio di 83-75.  Oltre al notevole numero di rimbalzi di squadra e alla difesa spiccano i 19 punti di Sandri e 12 di Sherrod.

Monaldi si distingue per la sua capacità rinnovata di organizzare l’esecuzione degli schemi e per i suoi 8 punti.

 

 

 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement