La Cronaca / Primapagina

BONDING vi terrà legati alla sedia

La nuova serie Netflix in sette puntate da 15 minuti per un totale di 90 minuti vi terrà letteralmente incollati allo schermo. Esplicita e divertente ha come protagonista Tiffany, un universitaria che lavora come dominatrice. Il suo migliore amico, Pete, è il tipico gay timido stereotipato che non riesce ad esprimere il suo pensiero, peccato sia un comico, ma non riesce a parlare in pubblico.
Tiffany e Pete condividono questa insolita avventura professionale in quanto la ragazza necessita di un’assistente per gestire la clientela.Tiffany si nasconde dietro la sua stessa corazza per non affrontare i suoi sentimenti ma con l’aiuto di Pete riuscirà ad aprirsi; d’altro canto Pete troverà il modo di esprimersi e supererà la paura di parlare in pubblico proprio indossando una maschera, interpretando un nuovo ruolo.

L’intermezzo comico È coperto dalle stravaganti richieste dei clienti che vogliono che la padrona May suo assistente Carter soddisfino.
C’è chi adora farsi urinare addosso e chi preferisce lottare travestito da pinguino.
Nonostante la sceneggiatura di fondo sia completa, non centro spezzone dei personaggi. I loro pensieri non vengono mai approfonditi, sicuramente il tempo del racconto è molto bene.
La serie riesce a normalizzare se non ridicolizzare la professione di dominatrice e le stesse pratiche e perversioni sessuali che coinvolge.
Si spera in una seconda stagione anche se non è ancora stata ufficialmente annunciata.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement